European Le Mans Series: Matteo Cairoli wins 4 Hours of Monza in LMGTE class

European Le Mans Series: Matteo Cairoli wins 4 Hours of Monza in LMGTE class
12 May, 2019 European Le Mans Series

Como based driver brings the Dempsey-Proton Racing Porsche 911 RSR to the top spot with compatriot Riccardo Pera and German Christian Ried.

The atmosphere of Monza welcomed this important event in which a mob scene filled paddock and grandstands of people, who attended the second round of six events scheduled in the European Le Mans Series 2019 calendar.

After an excellent qualifying in which Matteo Cairoli claimed the pole position and has set the LMGTE record, his team-mate Ried took part in the first part of the race. German driver started from front row to lead the race for some laps. After the pit-stop, the Dempsey-Proton Racing car returned to the track on P4, but a safety car entered after Nobuya Yamanaka collided against barriers and changed the future of the race. With green flag Cairoli was the author of a thrilling recovery that saw him climb up to the first position, maintained by the trio until the checkered flag.

"It was a perfect weekend. Pole position, track record in my category and the victory. With this success we also claimed the top of our standing. I think that we’ve a real chance to fight for the title, because we have a great crew, a great team and an excellent car", said Cairoli.

"Ried did a double stint and pushed hard. I continued to do the same in the penultimate hour and Pera, who is a real natural talent, helped us to maintain that lead. I'm really happy to have them as team-mates", added the Italian.

Dempsey-Proton Racing driver will compete again in ELMS in the 4 Hours of Barcelona scheduled next July 19th-20th.


European Le Mans Series: Matteo Cairoli vince la 4 Ore di Monza nella classe LMGTE

Il pilota comasco sul tracciato di “casa” porta la Porsche 911 RSR della Dempsey-Proton Racing sul gradino più alto del podio con il connazionale Riccardo Pera ed il tedesco Christian Ried.

L’atmosfera magica di Monza ha accolto questo importante appuntamento per il quale un vero e proprio bagno di folla ha gremito il paddock e le tribune di fan, che hanno assistito al secondo dei sei round previsti dal calendario 2019 dell’European Le Mans Series. 

Dopo l’ottima qualifica di ieri in cui Matteo Cairoli, oltre a conquistare la pole, ha anche stabilito il record della sua classe, ad iniziare le ostilità al volante della vettura di Stoccarda è stato Ried, che dopo essere partito dal palo è rimasto in testa per alcune tornate.

Dopo la sosta ai box la vettura della Dempsey-Proton Racing è tornata in pista in quarta posizione. Ma a mischiare le carte in tavola è stato l’ingresso in pista della safety car a seguito dell’urto contro le barriere della vettura di Nobuya Yamanaka. Allo sventolare della bandiera verde Cairoli, subentrato a Ried, è stato autore di un’avvincente rimonta che ha lo ha visto risalire fino alla prima posizione mantenuta dal trio fino alla bandiera a scacchi.

“È stato un weekend praticamente perfetto. Pole, record della pista per la mia categoria e vittoria. Con questo successo siamo anche balzati in testa alla classifica. Adesso ci iniziamo a credere. Abbiamo un ottimo equipaggio, un’ottima squadra e una vettura eccellente", ha commentato Cairoli.

"Per quanto riguarda la gara abbiamo fatto fare a Ried un doppio stint. Christian ha spinto tanto e lo ha fatto bene. Ho continuato a farlo io, quando sono salito in macchina nella penultima ora e poi anche Pera, che è un vero talento naturale. Sono felice di avere loro come compagni di squadra”, ha aggiunto il pilota comasco.

L’alfiere della Dempsey-Proton Racing tornerà a gareggiare nell’ELMS il prossimo 19 e 20 luglio in occasione del terzo round della serie che si disputerà in occasione della 4 Ore di Barcellona.