Matteo a Spa per puntare ad un risultato importante nel secondo appuntamento del WEC

Matteo a Spa per puntare ad un risultato importante nel secondo appuntamento del WEC
3 Maggio 2017 FIA WEC

Como, 3 maggio 2017. Un circuito "iconico" come quello di Spa-Francorchamps e l'atmosfera unica del WEC, che questo fine settimana giunge al secondo dei nove appuntamenti del calendario 2017: un mix straordinario, che di per se costituisce un'enorme carica emotiva. Di certo per Matteo Cairoli sarà uno stimolo in più per fare bene, dopo il podio conquistato nel weekend d'apertura di Silverstone, quando ha iniziato il proprio impegno nel Mondiale Endurance centrando con la Porsche 911 RSR del team Dempsey Proton, in equipaggio con i tedeschi Marvin Dienst e Christian Ried, il terzo posto della classe LM GTE AM dopo avere lottato per tutta la gara per le posizioni di vertice.

"Correre sul circuito belga è qualcosa di straordinario - ha commentato il pilota comasco, al suo primo anno nella serie FIA e neo "Young Professional Driver" di Porsche Motorsport - Questa volta partiamo con una novità positiva, perché il nuovo BoP del campionato dovrebbe avere colmato in parte il nostro "gap" in termini di prestazioni nei confronti delle Aston Martin. Confidiamo in un risultato importante".

A Spa, lo scorso anno, nella Porsche Mobil 1 Supercup, Cairoli era stato il più veloce di tutti in qualifica con la vettura della Fach Auto Tech, ma aveva dovuto pagare tre posizioni di penalità sulla griglia chiudendo poi terzo (un'ulteriore penalizzazione lo aveva definitivamente relegato quarto). Sempre sul circuito belga, nel 2016, aveva concluso secondo di classe con lo stesso team Proton nella 4 Ore della serie ELMS. Infine vi aveva vinto, siglando anche una doppia pole, entrambe le gare della Carrera Cup France a cui aveva preso parte occasionalmente con la Ebimotors.

Insomma, un feeling eccezionale, quello tra Matteo e gli oltre sette chilometri dello storico tracciato che si snoda nella foresta delle Ardenne. Va inoltre detto che l'appuntamento del WEC di Spa, sarà anche quello che precederà il debutto di Cairoli nella 24 Ore di Le Mans, in programma nel fine settimana del 17 e 18 giugno.

La 6 Ore di Spa-Francorchamps valevole per il Mondiale Endurance si svolgerà sabato 6 maggio con il via alle ore 14.30. Le qualifiche sono invece in programma venerdì, mentre giovedì si comincerà con le prime due sessioni di prove libere a cui ne seguirà anche un terza il giorno successivo.