Matteo al Nürburgring per conquistare punti importanti in ottica campionato

Matteo al Nürburgring per conquistare punti importanti in ottica campionato
11 Luglio 2017 FIA WEC

Como, 11 luglio 2017. Archiviata una strepitosa 24 Ore di Le Mans, che pur non essendosi conclusa con quel podio che sembrava inizialmente essere alla sua portata, è stata caratterizzata da tanti aspetti positivi, Matteo Cairoli è pronto ad affrontare il quarto dei nove appuntamenti del calendario del FIA World Endurance Championship 2017.

Dopo le due 6 Ore di Silverstone e Spa-Francorchamps e la gara francese, la serie approderà infatti questo fine settimana su un altro tracciato impegnativo come quello del Nürburgring. "Strano a dirsi, ma sulla pista moderna non vi corro dal 2013, ovvero dai tempi della F.3 tedesca, mentre solo quest'anno ho disputato già quattro gare sulla Nordschleife, inclusa la 24 Ore, la Qualifying Race e due appuntamenti del Vln" - ha commentato Cairoli.

Il pilota comasco, 21 anni compiuti a inizio giugno, sarà nuovamente al via con la Porsche 911 RSR del team Dempsey-Proton Racing che dividerà con i suoi compagni di squadra Christian Ried e Marvin Dienst, assieme ai quali occupa il terzo posto della classe GTE-AM, a soli 13 punti dalla leadership.

"Anche se a Le Mans abbiamo recuperato qualcosa nei confronti della Aston Martin, questo weekend il nostro obiettivo dovrà necessariamente essere quello di conquistare altri punti in ottica campionato - ha proseguito Cairoli - Spero di avere qualche buona notizia in merito al BoP. La pista mi piace, anche se su questa configurazione del tracciato non ci corro ormai da un po' di tempo".

Dopo avere concluso terzo in Inghilterra, facendo ancora meglio in Belgio con un secondo posto, il giovane lombardo è adesso intenzionato a rinnovare l'appuntamento con il podio.

Due le sessioni di prove libere in programma il venerdì, che proseguiranno anche sabato mattina. Sempre sabato, dalle ore 14.55 alle 15.15, si svolgeranno le qualifiche. Domenica, alle ore 13, il via lanciato della gara che si concluderà alle 19.