Poca fortuna in Bahrain per Matteo Cairoli

Poca fortuna in Bahrain per Matteo Cairoli
Bahrain, 15 Dicembre 2019 FIA WEC

L'ultima gara dell'anno si è tradotta per Matteo Cairoli nel nono posto della classe LMGTe-Am. L'italiano, pilota Porsche Young Professional, è stato suo malgrado protagonista di una 8 Ore del Bahrain (quarto degli otto round del Mondiale FIA WEC) particolarmente difficile.

Dopo essersi avviata dalla seconda fila, la Porsche del Team Project 1 che il comasco divideva con Egidio Perfetti e David Heinemeier Hansson è stata costretta a effettuare una lunga sosta dopo soltanto un'ora e mezza di gara a causa di un problema allo scarico.

“È stato davvero un peccato - ha commentato Cairoli - La vettura aveva un buon passo e noi possedevamo ancora una volta il potenziale giusto per ambire al podio. Ma ancora una volta siamo stati estremamente sfortunati”.

E adesso si guarda al prossimo appuntamento della stagione 2019/2020, quello che si disputerà tra due mesi, il 22 e 23 febbraio, sul circuito di Austin.