Un miglior terzo posto a Hockenheim nella seconda gara della Carrera Cup Deutschland gratifica il weekend di Matteo Cairoli

Un miglior terzo posto a Hockenheim nella seconda gara della Carrera Cup Deutschland gratifica il weekend di Matteo Cairoli
17 October, 2016 PORSCHE CARRERA CUP Deutschland

Hockenheim, 16 ottobre 2016. Mentre mancano appena sette giorni al gran finale di Austin, che lo vedrà impegnato nell’ultimo e decisivo appuntamento della Porsche Mobil 1 Supercup dove punterà al titolo più prestigioso, Matteo Cairoli è sceso ancora in pista questo weekend a Hockenheim.

Sul circuito tedesco, il giovane pilota comasco ha preso parte al conclusivo round della Carrera Cup Deutschland. Un impegno che, per l’occasione, lo ha visto al via con i colori del KÜS Team75 Bernhard, per completare la sua preparazione per la trasferta americana.

E ad Hockenheim, Cairoli ha aggiunto un’altra ciliegina a una stagione per lui straordinaria che cercherà di coronare con la torta, centrando l’ennesimo podio di una vera annata “doc” e chiudendo terzo al termine di Gara 2 dopo avere dato vita a una lotta che lo ha visto fin dal via costantemente protagonista nelle posizioni che contano.

Un giusto epilogo per un fine settimana certamente non facile. “Diciamo che ero assolutamente cosciente che la vettura non era la “mia” e che dovevo trovare il giusto adattamento prima di mettermi sui binari giusti. Però è arrivato un podio, che non è certamente male, e alla fine questo weekend mi è servito come allentamento per la sfida finale di Austin. Posso dire in definitiva di essere comunque soddisfatto” - ha commentato Cairoli.

Nell’ordine autore del quinto e del settimo responso alla conclusione delle due sessioni di qualifica, il lombardo in Gara 1 ha centrato il quinto piazzamento. Poi, oggi, il terzo posto meritato.

Ma adesso la concentrazione è massima e ogni pensiero va alla trasferta a stelle e strisce. Mercoledì si volerà negli “States”. Il resto sarà la storia.